Alla coscienza e volontà di libertà si riconducono tutte le virtù morali e tutte le definizioni che sono riferibili all’etica.

Con l’alto profilo etico si formano classi intellettuali e dirigenti politici. Senza etica nessuna società ha lunga vita. E la politica priva di etica pubblica finisce per deteriorare il tessuto sociale.

Ma anche la libertà e l’etica conclamate vanno verificate. Secondo Benedetto Croce l’assenso morale che si dà a particolari istituzioni non si riferisce alla loro astratta forma, ma alla loro efficacia pratica in dati tempi, luoghi e circostanze e situazioni. Anche il Montesquieu, che formulò la famosa teoria dei tre poteri, esecutivo­legislativo-giudiziario, non era in grado di poter tranquillamente sostenere che con questo meccanismo istituzionale si generasse e mantenesse libertà e si impedisse servitù.

In realtà la tripartizione dei poteri elaborata dal Montesquieu ha trovato collocazione a volte solo formale nelle costituzioni repubblicane.

Avv. Maurizio de Tilla

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here